Search Google Appliance

Sistemi di controllo e valutazione delle performance

  • Edizioni di altri A.A.:
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020

Dati insegnamento


Lingua Insegnamento:
Italiano 
Testi di riferimento:
Laura Zoni, Marco Morelli, Innovare i sistemi di controllo. Affrontare la crisi e sostenere la crescita, EGEA 
Obiettivi formativi:
Lo scopo principale del corso è sviluppare una comprensione analitica e critica dei sistemi di controllo di gestione. In particolare, lo scopo è fornire agli studenti le conoscenze necessarie per capire in che modo i sistemi di controllo di gestione si adattano alle istanze della strategia e in che modo sono capaci di influenzare il comportamento delle persone nella direzione desiderata dal vertice. L'analisi di casi di buona e cattiva progettazione sarà utile per capire come i sistemi di controllo funzionano in diverse realtà aziendali e su come l'innovazione nei sistemi di controllo di gestione è un prerequisito necessario per aiutare le aziende ad adattarsi al continuo cambiamento ambientale. Un altro obiettivo è quello di consentire agli studenti di sviluppare la capacità di saper utilizzare concetti chiave nelle discussioni riguardanti tematiche di controllo e di riflettere in modo critico su come i sistemi di controllo funzionano o non funzionano.

Alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di:
Risultati di apprendimento:
1. comprendere lo scopo e il ruolo del controllo di gestione all’interno di un’azienda;
2. identificare i diversi approcci teorici al controllo di gestione;
3. valutare l'importanza del controllo di gestione non solo nella fase di implementazione della strategia, ma anche in quella di formulazione;
4. spiegare le finalità ed i ruoli di specifici strumenti del controllo di gestione e il modo in cui contribuiscono al miglioramento dei risultati.
Competenze e abilità:
1.identificare quali sono i problemi rilevanti della progettazione, implementazione e revisione dei sistemi di controllo;
2.identificare aspetti rilevanti del controllo, in particolare il ruolo del budget e degli indicatori finanziari e non finanziari;
3.riconoscere l’importanza del controllo di gestione nel favorire cambiamenti organizzativi.
Valori e atteggiamenti:
1. riflettere criticamente sulle varie posizioni teoriche esistenti in materia di controllo.
2. valutare e riflettere criticamente su differenti modelli e metodi per implementare il controllo di gestione. 
Prerequisiti:
NO 
Metodi didattici:
Lezioni frontali, discussione critica di case studies, seminari di approfondimento con testimonials. 
Modalità di verifica dell'apprendimento:
Per studenti non frequentanti: studio del testo consigliato.
Per studenti frequentanti: la valutazione è articolata in tre prove: lavoro di gruppo, test scritti ed esame orale. Il voto finale si basa sui risultati ottenuti nelle singole prove.
1.presentazione e discussione di un case study (con allegato report di max 6 pagine) (40% esame);
2.Prova scritta con domande aperte (40% esame):
3. Esame orale (20% esame). 
Altre Informazioni:
Orario di ricevimento Martedi dalle 16 alle 18
Email armando.dellaporta@unich.it. 

- Differenti concezioni di controllo di gestione
- Anthony ed i sistemi di controllo di gestione
- Merchant e gli oggetti del controllo
- Simons e le leve del controllo
- La progettazione e l’uso dei sistemi di controllo di gestione
- Controllo e sistemi di budget
- Beyond budgeting: analisi dei problemi connessi con i tradizionali sistemi di budget
- L’importanza degli indicatori finanziari e non finanziari
- I rapporti tra Strategia e controllo
- I rapporti tra controllo e comportamento individuale: aspetti funzionali e disfunzionali
- L’innovazione dei sistemi di controllo
- Discussione di case studies
- Controllo e crisi
- Controllo e crescita
- Controllo e cambiamento strategico.


Lingua insegnamento Italiano
Contenuti - Differenti concezioni di controllo di gestione
- Anthony ed i sistemi di controllo di gestione
- Merchant e gli oggetti del controllo
- Simons e le leve del controllo
- La progettazione e l’uso dei sistemi di controllo di gestione
- Controllo e sistemi di budget
- Beyond budgeting: analisi dei problemi connessi con i tradizionali
sistemi di budget
- L’importanza degli indicatori finanziari e non finanziari
- I rapporti tra Strategia e controllo
- I rapporti tra controllo e comportamento individuale: aspetti funzionali e
disfunzionali
- L’innovazione dei sistemi di controllo
- Discussione di case studies
- Controllo e crisi
- Controllo e crescita
- Controllo e cambiamento strategico.
Testi di riferimento Laura Zoni, Marco Morelli, Innovare i sistemi di controllo. Affrontare la
crisi e sostenere la crescita, EGEA
Obiettivi formativi Lo scopo principale del corso è sviluppare una comprensione analitica e
critica dei sistemi di controllo di gestione. In particolare, lo scopo è fornire
agli studenti le conoscenze necessarie per capire in che modo i sistemi di
controllo di gestione si adattano alle istanze della strategia e in che modo
sono capaci di influenzare il comportamento delle persone nella direzione
desiderata dal vertice. L'analisi di casi di buona e cattiva progettazione
sarà utile per capire come i sistemi di controllo funzionano in diverse
realtà aziendali e su come l'innovazione nei sistemi di controllo di
gestione è un prerequisito necessario per aiutare le aziende ad adattarsi
al continuo cambiamento ambientale. Un altro obiettivo è quello
di consentire agli studenti di sviluppare la capacità di saper utilizzare
concetti chiave nelle discussioni riguardanti tematiche di controllo e di
riflettere in modo critico su come i sistemi di controllo funzionano o non
funzionano.
Alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di:
Risultati di apprendimento:
1. comprendere lo scopo e il ruolo del controllo di gestione all’interno di
un’azienda;
2. identificare i diversi approcci teorici al controllo di gestione;
3. valutare l'importanza del controllo di gestione non solo nella fase di
implementazione della strategia, ma anche in quella di formulazione;
4. spiegare le finalità ed i ruoli di specifici strumenti del controllo di
gestione e il modo in cui contribuiscono al miglioramento dei risultati.
Competenze e abilità:
1.identificare quali sono i problemi rilevanti della progettazione,
implementazione e revisione dei sistemi di controllo;
2.identificare aspetti rilevanti del controllo, in particolare il ruolo del
budget e degli indicatori finanziari e non finanziari;
3.riconoscere l’importanza del controllo di gestione nel favorire
cambiamenti organizzativi.
Valori e atteggiamenti:
1. riflettere criticamente sulle varie posizioni teoriche esistenti in materia
di controllo.
2. valutare e riflettere criticamente su differenti modelli e metodi per
implementare il controllo di gestione.
Prerequisiti NO
Metodi didattici Lezioni frontali, discussione critica di case studies, seminari di
approfondimento con testimonials.
Altre informazioni Orario di ricevimento Martedi dalle 16 alle 18
Email armando.dellaporta@unich.it.
Modalità di verifica
dell'apprendimento
Per studenti non frequentanti: studio del testo consigliato.
Per studenti frequentanti: la valutazione è articolata in tre prove: lavoro
di gruppo, test scritti ed esame orale. Il voto finale si basa sui risultati
ottenuti nelle singole prove.
1.presentazione e discussione di un case study (con allegato report di
max 6 pagine) (40% esame);
2.Prova scritta con domande aperte (40% esame):
3. Esame orale (20% esame).