Search Google Appliance

Controllo di gestione (corso avanzato) a

  • Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016

Dati insegnamento


Lingua Insegnamento:
Italiano 
Testi di riferimento:
BHIMANI A., CAGLIO A., DITILLO A., MORELLI M., Performance Management. Controllo di gestione: modelli e strumenti per competere oggi, Egea, Milano, 2010. 
Obiettivi formativi:
- Negli ultimi anni vi sono state rilevanti trasformazioni nei sistemi di Performance Management, così come nuovi meccanismi e metodologie si sono gradualmente diffusi e si stanno diffondendo nelle imprese, a seguito di alcuni cambiamenti nell'ambiente economico di riferimento. Conseguentemente, le moderne prassi di Performance Management si sono sviluppate a seguito dell’evoluzione di tale ambiente economico e sono condizionate da alcune variabili di contesto e specifiche d’impresa, ad es. le tecnologie informatiche, il grado di diversificazione dell’offerta, il posizionamento nella catena del valore, il ciclo di vita di prodotti o servizi, etc.
- Pertanto, partendo dal presupposto che uno degli aspetti fondamentali dell’azione manageriale nelle imprese moderne è costituito dalla misurazione e dalla gestione delle performance, il corso si propone di descrivere le nuove prassi di valutazione e gestione delle prestazioni (Performance Management) sia secondo una prospettiva globale, sia riguardo alle specificità locali. Al tempo stesso verranno evidenziati i punti di forza e di debolezza, la variabilità delle loro caratteristiche e le specifiche problematiche di implementazione, anche in rapporto agli strumenti e modelli tradizionali (es. indici-indicatori di bilancio e rendiconto finanziario). 
Prerequisiti:
Conoscenze di base di Economia delle Aziende e del Management 
Metodi didattici:
Lezioni frontali.
Testimonianze di autorevoli manager/controller.
Case studies.
Utilizzo di diapositive e piattaforma didattica on-line: http://elearning.unich.it/ 
Modalità di verifica dell'apprendimento:
- Valutazioni in itinere
- Esame scritto e orale congiunto 
Altre Informazioni:
Collaboratori:
- Dr. Luca IANNI
- Dr. Antonio D'ANDREMATTEO
- Dr. Fabio CARNEVALE
- Dr. Laura D'OTTAVIO 

- La rilevanza del controllo di gestione: la performance dell’azienda, la funzione AFC nel nuovo contesto competitivo, business partner o service provider ?, l’evoluzione dei sistemi di controllo, il futuro controllo di gestione.
- I costi: nozioni e classificazioni: i costi, costi e spese, gli elementi costitutivi del costo di prodotto, alcune riflessioni sul comportamento dei costi, il metodo di regressione, l’analisi costi-volumi-risultati (CVR-BEA), alcuni esempi di analisi CVR-BEA, l’analisi del margine di contribuzione, il costo standard, standard costing ed analisi degli scostamenti.
- Riclassificazione del Conto Economico (valore, aggiunto, costo del venduto, margine di contribuzione) e Stato Patrimoniale (criterio finanziario e funzionale)
- Indici ed indicatori di bilancio (redditività, finanziari, patrimoniali, di rotazione, di durata).
- Rendiconto finanziario: analisi flussi monetari, Cash Flow Statement.
- L’evoluzione della tecnologia e il cost management: il cambiamento tecnologico e il cost management, l’evoluzione tecnologica e il cost management, la qualità, i clienti e la qualità, come “usare” i costi per la qualità ?, Just in Time o Just-In-Time ?, Backflush accounting, i sistemi Enterprise Resource Planning – ERP, Computer-Aided Design – CAD, Computer-Aided Manufacturing – CAM, i sistemi produttivi flessibili e computer-integrated.
- Approfondimento: evoluzione della tecnologia e impatto dell’integrazione informativa sulla professionalità amministrativa..
- Il costing e la gestione per attività: dai costi standard all’Activity Based Costing, il “fenomeno” ABC, che cosa determina i costi ?, la logica dell’Activity Accounting, economie di scopo vs. economie di scala, comportamento dei costi nel lungo periodo vs. breve periodo, che cosa è un’attività ?, quando sostituire un sistema di misurazione dei costi “tradizionale” ? , La progettazione di un Activity Accounting System, la prospettiva economica e le problematiche reali delle organizzazioni.
- Approfondimento: il costing e la gestione per attività nelle imprese di servizi.
- La misurazione della performance: gli obiettivi di misurazione delle performance, la progettazione di sistemi di misurazione delle performance aziendali, perché nuove misure di performance ?, alla ricerca dell’equilibrio, la Balanced Scorecard, la Balanced Scorecard e la strategia, l’efficace implementazione della Balanced Scorecard, la Balanced Scorecard non è infallibile !.
- Approfondimento: la misurazione delle performance nelle imprese di moda: la Supply Chain Management (SCM) e Supply Chain Management Accounting.
- Il controllo strategico: la strategia e la pianificazione, le diverse modalità di competizione, le forze competitive, le competenze chiave, perché alcune strategie falliscono, lo Strategic Management Accounting (SMA), l’analisi strategica dei costi: il legame tra valore e costi, l’analisi della redditività del cliente, la strategia e la Customer Profitability Analysis.
- Approfondimento: il controllo strategico nelle imprese vitivinicole.
- Approfondimento: il controllo strategico delle imprese Automotive.
- La pianificazione e la gestione dei costi lungo il ciclo di vita dei prodotti: il ciclo di vita del prodotto, la strategia e il target costing, l’implementazione del target costing, caso aziendale di riprogettazione di un prodotto, la necessità di una determinazione dei costi market-led, process-based target costing.


PREREQUISITI
Conoscenze di base di Economia delle Aziende e del Management
CONTENUTO
- La rilevanza del controllo di gestione: la performance dell’azienda, la funzione AFC nel nuovo contesto competitivo, business partner o service provider ?, l’evoluzione dei sistemi di controllo, il futuro controllo di gestione.
- I costi: nozioni e classificazioni: i costi, costi e spese, gli elementi costitutivi del costo di prodotto, alcune riflessioni sul comportamento dei costi, il metodo di regressione, l’analisi costi-volumi-risultati (CVR-BEA), alcuni esempi di analisi CVR-BEA, l’analisi del margine di contribuzione, il costo standard, standard costing ed analisi degli scostamenti.
- Riclassificazione del Conto Economico (valore, aggiunto, costo del venduto, margine di contribuzione) e Stato Patrimoniale (criterio finanziario e funzionale)
- Indici ed indicatori di bilancio (redditività, finanziari, patrimoniali, di rotazione, di durata).
- Rendiconto finanziario: analisi flussi monetari, Cash Flow Statement.
- L’evoluzione della tecnologia e il cost management: il cambiamento tecnologico e il cost management, l’evoluzione tecnologica e il cost management, la qualità, i clienti e la qualità, come “usare” i costi per la qualità ?, Just in Time o Just-In-Time ?, Backflush accounting, i sistemi Enterprise Resource Planning – ERP, Computer-Aided Design – CAD, Computer-Aided Manufacturing – CAM, i sistemi produttivi flessibili e computer-integrated.
- Approfondimento: evoluzione della tecnologia e impatto dell’integrazione informativa sulla professionalità amministrativa..
- Il costing e la gestione per attività: dai costi standard all’Activity Based Costing, il “fenomeno” ABC, che cosa determina i costi ?, la logica dell’Activity Accounting, economie di scopo vs. economie di scala, comportamento dei costi nel lungo periodo vs. breve periodo, che cosa è un’attività ?, quando sostituire un sistema di misurazione dei costi “tradizionale” ? , La progettazione di un Activity Accounting System, la prospettiva economica e le problematiche reali delle organizzazioni.
- Approfondimento: il costing e la gestione per attività nelle imprese di servizi.
- La misurazione della performance: gli obiettivi di misurazione delle performance, la progettazione di sistemi di misurazione delle performance aziendali, perché nuove misure di performance ?, alla ricerca dell’equilibrio, la Balanced Scorecard, la Balanced Scorecard e la strategia, l’efficace implementazione della Balanced Scorecard, la Balanced Scorecard non è infallibile !.
- Approfondimento: la misurazione delle performance nelle imprese di moda: la Supply Chain Management (SCM) e Supply Chain Management Accounting.
- Il controllo strategico: la strategia e la pianificazione, le diverse modalità di competizione, le forze competitive, le competenze chiave, perché alcune strategie falliscono, lo Strategic Management Accounting (SMA), l’analisi strategica dei costi: il legame tra valore e costi, l’analisi della redditività del cliente, la strategia e la Customer Profitability Analysis.
- Approfondimento: il controllo strategico nelle imprese vitivinicole.
- Approfondimento: il controllo strategico delle imprese Automotive.
- La pianificazione e la gestione dei costi lungo il ciclo di vita dei prodotti: il ciclo di vita del prodotto, la strategia e il target costing, l’implementazione del target costing, caso aziendale di riprogettazione di un prodotto, la necessità di una determinazione dei costi market-led, process-based target costing.
METODI DIDATTICI
- Lezioni frontali.
- Testimonianze di autorevoli manager/controller.
- Case studies.
- Utilizzo di diapositive e piattaforma didattica on-line: http://elearning.unich.it/.
MODALITA' DI VERIFICA ED APPRENDIMENTO
- Valutazioni in itinere.
- Esame scritto ed orale congiunto.
TESTI DI RIFERIMENTO
BHIMANI A., CAGLIO A., DITILLO A., MORELLI M., Performance Management. Controllo di gestione: modelli e strumenti per competere oggi, Egea, Milano, 2010.
ALTRE INFORMAZIONI
Collaboratori:
Dr. Luca IANNI
Dr. Antonio D'ANDREAMATTEO
Dr. Fabio CARNEVALE
Dr. Laura D'OTTAVIO