Search Google Appliance

Entrepreneurship and venture capital

  • Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020

Dati insegnamento


Lingua Insegnamento:
INGLESE 
Testi di riferimento:
Frequentanti: Project work, studi di caso distribuiti in classe e capitoli selezionati dal libro Technology Ventures: From Idea to Enterprise, T. Byers, R. Dorf, A. Nelson, McGraw-Hill Publishing Company
Non frequentanti: Technology Ventures: From Idea to Enterprise, T. Byers, R. Dorf, A. Nelson, McGraw-Hill Publishing Company 
Obiettivi formativi:
Il corso fornisce agli studenti le conoscenze teoriche e pratiche relative al processo imprenditoriale;Gli studenti dovranno essere in grado di analizzare e valutare i principali modelli impreditoriali delle new venture, valutare e riconoscere opportunità imprenditoriali; analizzare e valutare l'innovatività e i mercati di riferimento delle new venture; conoscere i principali strumenti di protezione delle idee imprenditoriali; analizzare e valutare i businees model delle new venture; essere in grado analizzare gli elementi caratterizzanti la personalità dell'imprenditore, risolvere problemi gestionali di una new venture; conoscere le modalità di finanziamento tramite capitale di rischio di nuove imprese; conoscere sia gli strumenti tradizionali di finanziamento di una new venture, sia strumenti innovativi, crowdfunding, initial coin offering; essere in grado di riconoscere, analizzare e valutare le varie fasi di finanziamento delle new venture. 
Prerequisiti:
Per poter frequentare con successo le lezioni, sono necessari principi di economia e gestione delle imprese. 
Metodi didattici:
Il corso si articola in sessioni. Ciascuna sessione – dedicata ad un argomento del corso – si articola in tre lezioni. Durante la lezione il docente utilizzerà un approccio didattico di tipo interattivo facendo leva su lezione frontale, studi di caso, seminari e presentazioni di studenti. 
Modalità di verifica dell'apprendimento:
Per gli studenti frequentanti: 10% discussione in classe di studi di caso. L’obiettivo è verificare la capacità espositiva e permettere agli studenti un’autovalutazione in itinere del loro livello di apprendimento. 20% project work. Il project work consiste in un business report di 10 pagine che ha l’obiettivo di risolvere un business problem presentato dal docente in collaborazione con una start-up del territorio. L’obiettivo è verificare la capacità di “saper fare” degli studenti; 70% esame finale composto da domande aperte.
Per studenti non frequentanti: esame scritto, composto da domande aperte. 

Utilizzando studi di caso e lezioni frontali, il corso affronta le tematiche legate ai processi e alle modalità di creazione e di finanziamento di nuove imprese.


Opportunità imprenditoriale. Questa parte del corso è focalizzata sul riconoscimento e perseguimento delle opportunità imprenditoriali. Per quanto riguarda il riconoscimento dell'opportunità imprenditoriale, il corso introduce strumenti utili agli imprenditori o ai potenziali imprenditori per individuare e valutare nuove opportunità. Per quanto riguarda il perseguimento dell'opportunità imprenditoriale analizza i principali strumenti di protezione delle idee imprenditoriali e presenta i modelli di business delle new ventures.
Verranno analizzati i principali strumenti necessari al perseguimento dell'opportunità imprenditoriale.

Essere un imprenditore. La seconda parte del corso si concentra sull'imprenditore con un focus specifico sui tratti di personalità degli imprenditori.

La terza parte del corso si focalizza sul finanziamento delle nuove imprese analizzando le forme tradizionali di finanziamento e analizzando le forme più innovative come il crowdfunding e l'initial coin offering (ICO)